15 luglio 2020
Aggiornato 13:30
Terza vittima

Aggressione Milano, morto anche il pensionato Masini

Era stato colpito da Kabobo mentre portava fuori il cane

MILANO - C'è una terza persona uccisa dal folle raid a picconate da Mada Kabobo, sabato scorso a Milano. È morto in ospedale poco prima delle otto questa mattina anche il 64enne pensionato Ermanno Masini. Si trovava al Policlinico in coma dopo essere stato ricoverato in condizioni gravissime quando era stato preso a picconate in testa da Kabobo mentre portava a spasso il cane vicino casa.

Masini, di origini modenesi, è la terza vittima della follia di Kabobo: il 40enne Alessandro Carolè era deceduto subito, mentre ieri si era spento in ospedale il 21enne Daniele Carella, aggredito mentre si trovava con il padre a distribuire i giornali alle edicole in zona Niguarda.