25 luglio 2021
Aggiornato 14:30
Il tempo in Italia

Ancora molte nuvole oggi sulla penisola

Domani giornata interlocutoria, fra sole e nuvole e con poche piogge concentrate più che altro al Sud, anche se le temperature - soprattutto al Nord - rimarranno in generale al di sotto della norma. Nella seconda parte della settimana, compreso il periodo di Pasqua, secondo le previsioni di Esposn meteo, si alterneranno momenti di tempo bello a fasi nuvolose e piuttosto piovose

ROMA - Ancora molte nuvole oggi sulla penisola, ma con meno piogge rispetto a ieri, grazie al graduale allontanamento della perturbazione numero 9 di marzo, seguita però da correnti piuttosto fredde che faranno calare le temperature in molte zone d'Italia. Domani giornata interlocutoria, fra sole e nuvole e con poche piogge concentrate più che altro al Sud, anche se le temperature - soprattutto al Nord - rimarranno in generale al di sotto della norma. Nella seconda parte della settimana, compreso il periodo di Pasqua, secondo le previsioni di Epson meteo, si alterneranno momenti di tempo bello a fasi nuvolose e piuttosto piovose, con temperature che in generale si riavvicineranno ai valori medi stagionali.

Oggi avremo nuvole su tutta Italia. Al mattino sporadiche piogge al Nord; locali piovaschi su Toscana, Umbria, Campania, Calabria e Sardegna; neve oltre 600-800 metri su Alpi Occidentali e Appennino Umbro-Marchigiano, fino a fondo valle sulle Alpi Orientali. Al pomeriggio sempre piogge sparse, in prevalenza deboli, intermittenti e di breve durata su Romagna, Toscana, Umbria, Lazio, Campania, Calabria, Sicilia e Sardegna; deboli nevicate oltre 500 metri sulle Alpi Orientali, al di sopra dei 700 metri sui rilievi umbri e toscani.

Temperature massime in diminuzione in gran parte del Centrosud: un po' di freddo fuori stagione soprattutto nelle regioni settentrionali.Giornata ventosa al Sud e nelle Isole per venti occidentali.La Pasqua 2013 sarà caratterizzata da un'alternanza di nubi e sole. Tempo all'insegna della variabilità, dunque, come d'altra parte è accaduto in questo mese di marzo che, come vuole la tradizione, si è confermato decisamente «pazzerello». Esclusa però la possibilità di nevicate che vadano a imbiancare le nostre città: la Pasqua di quest'anno non vedrà né neve né gelo. Smentite pertanto le notizie circolanti in questi giorni su una Pasqua dal sapore invernale. Il lungo fine settimana pasquale s'inserirà piuttosto a pieno titolo sulla scia di una primavera che alterna momenti di tempo bello e con temperature gradevoli a periodi di maltempo accompagnato da improvvisi cali termici.

In particolare, il tempo sarà variabile per l'intera Settimana Santa con alternanza di passaggi nuvolosi e momenti soleggiati che coinvolgeranno anche il Sud. Piogge e venti settentrionali in questo inizio di settimana porteranno un nuovo leggero calo termico con temperature che saranno in generale al di sotto delle medie stagionali al Centronord. Successivamente, prevarranno correnti occidentali nel complesso miti. Quindi, nel fine settimana di Pasqua non ci attendiamo particolari picchi di freddo: anzi, nelle possibili fasi di bel tempo, le temperature potranno risultare anche sopra le medie.