24 ottobre 2020
Aggiornato 05:00
Giustizia

La Camera riparte con la riforma forense. Penalisti soddisfatti

Spigarelli: «La Legge non può essere più rinviata»

ROMA - La prossima settimana in commissione Giustizia alla Camera ripartirà la riforma forense. Lo rende noto Valerio Spigarelli, presidente dell'Unione delle camere penali, sottolineando che il provvedimento, fermo da quasi tre mesi, è stato reinserito in calendario per impulso della presidente della commissione Giulia Bongiorno.

«Siamo molto soddisfatti - dichiara il leader dei penalisti - per la sensibilità dimostrata dall'onorevole Bongiorno, speriamo sia di buon viatico per la rapida conclusione dei lavori in referente e un celere passaggio in aula. La riforma dell'ordinamento professionale - aggiunge Spigarelli, che proprio ieri ha incontrato la presidente Bongiorno per sollecitare l'esame della riforma della giustizia e della riforma forense - è una di quelle leggi che non possono essere ulteriormente ritardate perché da decenni è attesa dal mondo dell'avvocatura».