17 gennaio 2022
Aggiornato 20:30
Immigrati

Castelli: Confermo parola per parola ogni cosa detta

«Bisogna fermare l'invasione degli illegali prima che sia troppo tardi»

PRAGA - «Stanno distruggendo navi, devastando centri di accoglienza, bisogna fermarli prima che sia troppo tardi». Alla inaugurazione della stazione centrale di Praga, dove è atteso il Presidente della Repubblica Giorgio Napolitano, il Viceministro alle Infrastrutture Roberto Castelli, per sua stessa sottolineatura, «conferma parola per parola» quanto detto sugli immigrati e sul rischio che prima o poi si debba ricorrere a respingimenti armati dalle coste italiane.
Sugli arrivi illegali sulle coste italiane - ha risposto Castelli ai giornalisti- ho detto una banalità, ma poichè è una cosa contro il politicamente corretto, ha scatenato il putiferio. Io ho controllato ciò che avevo detto e lo confermo Ho detto che occorre prevenire, rimandare indietro chi arriva in modo illegale, perchè non vorrei che si arrivasse mai a sparare».