18 giugno 2024
Aggiornato 16:00
Nuoro

Arrestato uomo che aveva tentato di accoltellare il fratello

Voleva ucciderlo per una lite in casa per futili motivi

NUORO - Angelo Rosas, capocomico pregiudicato di 39 anni nato in Belgio, è stato arrestato in Sardegna dai Carabinieri di Siniscola e oggi stesso sarà processato per direttissima dal tribunale di Nuoro con l'accusa di tentato omicidio del fratello Gino, di quattro anni più giovane e anche lui nato in Belgio, con cui condivide l'abitazione in Sardegna.

LITE PER FUTILI MOTIVI - Secondo quanto riferito dal Comando dei Carabinieri di Siniscola, intervenuto insieme ad agenti del Commissariato di Polizia, a seguito di una segnalazione, fra i due fratelli era scaturita una lite per futili motivi durante la quale il fratello maggiore ha più volte tentato di colpire a morte il minore con un coltello con lama di 30 cm rinvenuto intriso di sangue dagli investigatori e sottoposto a sequestro.
La vittima del tentato omicidio ha riportato lesioni alla mano destra, definite non gravi dai sanitari che lo hanno visitato.