16 settembre 2019
Aggiornato 12:30
Giustizia

Palamara: «Da Berlusconi provocazioni strumentali»

Il Presidente dell'ANM: «Garanzie da Fini? Non facciamo accordi sottobanco»

ROMA - Il presidente dell'Associazione nazionale magistrati, Luca Palamara, replica a muso duro a Silvio Berlusconi che oggi ha accusato il leader di Fli Gianfranco Fini di aver bloccato la riforma della giustizia in base a un patto sottoscritto con l'Anm: «Sono provocazioni strumentali», ha commentato il leader della magistratura associata.
Parlando a margine di un convegno sulla giustizia organizzato dalla fondazione Democratica di Walter Veltroni, Palamara, ha aggiunto: «L'Anm, come abbiamo detto molte volte, quello che deve dire lo dice pubblicamente. In alcun modo fa accordi sottobanco».