28 gennaio 2020
Aggiornato 11:30
Rifiuti

«A Napoli l'emergenza è finita»

L'assessore del Comune Giacomelli: «Completata la rimozione dell'immondizia giacente in strada»

NAPOLI - Nella città di Napoli è finita l'emergenza legata alla nuova crisi rifiuti. Ad annunciarlo l'assessore comunale all'Igiene, Paolo Giacomelli. «Con il servizio predisposto da Asia, questa mattina è stata completata la rimozione dei rifiuti ancora giacenti in alcune strade cittadine. Nella scorsa settimana - evidenzia - circa 800 tonnellate di rifiuti si erano accumulate nelle strade a causa dei disservizi di Enerambiente dovuti alle improvvise astensioni dal lavoro di molti autisti, e in questi quattro giorni tutti i materiali sono stati completamente rimossi».
L'assessore ha espresso «il sentito ringraziamento dell'amministrazione ai lavoratori di Asia e di Enerambiente che, nonostante le pressioni e i tentativi intimidatori subiti, hanno lavorato con grande dedizione e impegno consentendo il più rapido ritorno alla normalità». Giacomelli, infine, ha sottolineato «l'importanza del ruolo svolto dalle forze dell'ordine che hanno consentito ai lavoratori di operare in assoluta sicurezza presidiando costantemente le attività di prelievo».