24 giugno 2024
Aggiornato 08:00
Statistiche...

Superenalotto, martedì il giorno più fortunato

Il primo concorso della settimana vanta ben sei dei venti jackpot da record, ma quello del sabato incalza con cinque

ROMA - E' il martedì il giorno più fortunato per il Superenalotto, il 6 da 142 milioni di euro quindi potrebbe essere centrato proprio questa sera. Dati alla mano da quando ci sono tre estrazioni a settimana (dal 20 giugno 2005), la maggior parte dei 6 da record sono stati centrati di martedì. Questo a discapito di quanto sostengono appassionati e bookmaker che, a causa del maggior numero di giocate, indicano il concorso del sabato come il più accreditato. Il primo concorso della settimana vanta ben sei dei venti jackpot da record, ma quello del sabato incalza con cinque.

Decisamente non porta molta fortuna il concorso del giovedì: è stato centrato solo un sei nel concorso di metà settimana. In realtà cadde di giovedì anche un jackpot record del 2002 (38,6 milioni vinti a Firenze il 12 dicembre): si stava conducendo una fase di sperimentazione delle tre estrazioni settimanali. Prima del 2005 i concorsi erano due a settimana, il mercoledì e il sabato. Il primo ha ospitato 5 dei jackpot da record (tra cui quello di Milano da 71,7 milioni del 4 maggio 2005, quarto montepremi più alto mai messo in palio); il sabato invece solo due (il maggiore sono i 44,6 milioni vinti a Grottaglie, Taranto nel febbraio 1999). Per quanto riguarda i jackpot oltre i 100 milioni, c'è parità assoluta, ciascun giorno ne vanta uno: è caduto di martedì il jackpot da 139 milioni del 9 febbraio (premio però diviso tra Parma e Pistoia); il giovedì ha portato fortuna a Catania nel 2008 (23 ottobre) con il jackpot da 100,7 milioni; il sabato infine ha ospitato il montepremi più alto di sempre, i 147,8 milioni vinti a Bagnone il 22 agosto 2009.