18 settembre 2019
Aggiornato 01:00
Religione

A Napoli si ripete il «miracolo» di San Gennaro

Alle 9.22 di stamani dopo poche ore di preghiera dei fedeli. L'annuncio del Cardinale Sepe

NAPOLI - Alle 9.22 di oggi si è ripetuto il 'miracolo' di San Gennaro. Il sangue del santo patrono di Napoli si è liquefatto all'interno delle ampolle che sono conservate nella cattedrale della città. Il prodigio si è rinnovato dopo poche ore di preghiera dei fedeli che, fin dalle prime ore del mattino, hanno affollato l'interno del Duomo. Secondo la tradizione l'immediato scioglimento del sangue è di buon auspicio per i napoletani e la città.
L'annuncio è stato dati dall'arcivescovo di Napoli, il cardinale Crescenzio Sepe. Il prodigio, che si verifica tre volte l'anno, è stato accolto dai fedeli con un lungo applauso e sventolio di fazzoletti bianchi.