20 gennaio 2022
Aggiornato 17:30
Emergenza rifiuti

Avviso di garanzia per il sindaco Cammarata

Il primo cittadino deve rispondere di truffa e disastro doloso

PALERMO - Un avviso di garanzia emesso dalla Procura di Palermo è stato notificato stamani al sindaco del capoluogo siciliano Diego Cammarata. Il primo cittadino palermitano è chiamato a rispondere di accuse pesanti riconducibili alla gestione della discarica di Bellolampo e dell'Amia, l'azienda municipalizzata, adesso commissariata, che si occupa della raccolta e dello smaltimento dei rifiuti in città. Tra le accuse mosse a Cammarata ci sarebbero quelle di truffa, disastro doloso e gestione abusiva della discarica. A firmare l'avviso di garanzia è stato il pm Geri Ferrara.