20 giugno 2021
Aggiornato 15:30
Sanità Lazio

Ticket bimbi disabili: MDC annuncia ricorso al TAR Lazio

Dal 1° aprile i disabili, compresi i minori, dovranno pagare un ticket sui trattamenti di mantenimento a loro indispensabili

ROMA - Il Movimento Difesa del Cittadino (MDC) annuncia ricorso al TAR Lazio contro il decreto del commissario per l’emergenza Sanità nel Lazio, Elio Guzzanti, secondo cui dal 1° aprile i disabili, compresi i minori, dovranno pagare un ticket sui trattamenti di mantenimento a loro indispensabili, dopo le indicazioni giunte al commissario dal Tavolo nazionale formato dai ministeri della Salute e dell’Economia.

«Questo provvedimento già di per sé inaccettabile per quanto riguarda tutti i disabili – dichiara Antonio Longo, presidente del Movimento Difesa del Cittadino – è ancora più odioso per i bambini portatori di handicap».

Il Movimento Difesa del Cittadino ricorda che «le famiglie che hanno un bambino con handicap sono già state pesantemente colpite dai tagli per gli insegnanti di sostegno. Adesso dovranno accollarsi anche questi ticket vergognosi».