20 gennaio 2020
Aggiornato 08:00
Incidenti a Rosarno

Maroni: protezione internazionale per gli immigrati feriti a Rosarno

«Abbiamo deciso che concederemo loro questo status»

MILANO - Il ministro dell'Interno, Roberto Maroni, ha detto che concederà «lo status di protezione internazionale» per tutti gli immigrati irregolari, una decina, rimasti feriti durante gli scontri di Rosarno. «Una decina sono rimasti feriti - ha detto durante un'intervista alla trasmissione Rai 'Che tempo che fa' - e abbiamo deciso che concederemo loro lo status di protezione internazionale perché sottoposti a violenza».

Il ministro ha ricordato che tutti gli immigrati di Rosarno sono stati portati volontariamente in alcuni centri per richiedenti asilo politico, diversi dai Cie, per la loro identificazione. La metà è risultata in regola e quindi è andata dove voleva. Gli altri sono stati trattenuti nei centri «e si procederà alla loro espulsione», ha aggiunto Maroni. Alcuni però hanno chiesto asilo politico e a quelli feriti verrà concesso.