15 dicembre 2019
Aggiornato 00:30
Cronaca. Lazio

Ipotesi suicidio per l'uomo travolto da Eurostar a Latina

Circolazione interrotta sulla Formia-Napoli. Trenitalia ha istituito servizi sostitutivi con autobus tra Villa Literno e Formia

ROMA - Probabile suicidio sulla linea ferroviaria Formia-Napoli. Un uomo è stato investito dall'Eurostar 9363 Roma-Taranto intorno alle 16.42 in prossimità della stazione di Minturno-Scauri, in provincia di Latina. Sul posto la polfer di Villa Literno.

La circolazione ferroviaria è stata interrotta per consentire all'autorità giudiziaria di effettuare i rilievi del caso e dalle prime ipotesi potrebbe trattarsi di suicidio.
L'Eurostar 9363, fa sapere Trenitalia, ripartirà appena saranno terminate le attività da parte degli inquirenti. Gli Intercity 728 Palermo-Roma, 591 Milano-Napoli e 523 Torino-Salerno sono stati istradati sull'itinerario alternativo via Cassino, con un aumento dei tempi di percorrenza di circa un'ora. Trenitalia ha istituito servizi sostitutivi con autobus tra Villa Literno e Formia.