16 dicembre 2019
Aggiornato 13:30
Cronaca. Campania

Tragedia a Napoli, 16enne cade dalla barca e affoga

Il ragazzo si stava esercitando insieme a un compagno e a un istruttore. Trascinato in acqua da fune

NAPOLI - Un ragazzo di 16 anni è morto in un incidente a bordo di una imbarcazione nel golfo di Napoli questo pomeriggio intorno alle 15.30. Lo riporta il Corriere del Mezzogiorno. Il ragazzo si stava esercitando insieme a un compagno e a un istruttore del circolo canottieri Savoia, al largo di Santa Lucia. Una fune si è impigliata alla gamba del giovane e lo ha trascinato in acqua. Lui è rimasto sotto la chiglia dell'imbarcazione per quasi 10 minuti e quando sono riusciti a farlo riemergere ormai per lui non c'era più nulla da fare. Sul posto sono intervenuti i carabinieri.