15 dicembre 2019
Aggiornato 01:00
Caso Tettamanzi

La Curia milanese valuta incontro privato con Salvini

L'eurodeputato propose carrozze di metrò solo per milanesi

MILANO - La Curia di Milano sta valutando la richiesta di un incontro in forma privata da parte del consigliere comunale della Lega e eurodeputato Matteo Salvini. A quanto si apprende la segreteria di Salvini ha inoltrato alla segreteria del cardinale di Milano, Dionigi Tettamanzi, la richiesta di un appuntamento solo per Salvini, dopo le polemiche scoppiate in questi giorni tra il Carroccio e la Curia milanese. Non risulta alla Curia, al momento, alcuna richiesta di incontro da parte di altri esponenti leghisti.

Al momento dalla Curia non risulta sia stato ancora fissato alcun incontro con Salvini, spesso al centro di polemiche in città per le sue posizioni nei confronti degli immigrati. Tra le uscite più fragorose dell'eurodeputato del Carroccio quella di riservare le carrozze delle metropolitane ai milanesi o il coro razzista contro i napoletani intonato durante l'ultimo raduno della Lega a Pontida.