14 giugno 2024
Aggiornato 06:30
Cronaca. Lombardia

In una settimana incendiano 50 auto

Danni per oltre 1 milione di euro. Arrestati due ragazzi di 22 e 27 anni: lo facevano per divertirsi

MILANO - Si divertivano ad incendiare le auto per puro vandalismo e tra il 15 e il 23 novembre hanno dato fuoco a 50 veicoli parcheggiati in ben 11 comuni lombardi situati nelle province di Como, Lecco e Milano: l'importo complessivo dei danni è di 1 milione di euro. Protagonisti della vicenda, che ha causato anche paura e allarme nella popolazione, oltre al danno economico provocato ai proprietari dei veicoli, due ragazzi di 22 e di 27 anni, il primo S.I. residente a Triuggio e incensurato e il secondo S.C. residente a Cesana Brianza e pregiudicato.

ARRESTATI - I due sono stati arrestati oggi alle 10 nelle rispettive abitazioni dai carabinieri della locale compagnia in esecuzione di due ordinanze custodia cautelare in carcere emesse dall'autorità giudiziaria di Como: l'accusa è, in concorso, di incendio doloso aggravato e continuato. Nelle loro case sono stati sequestrati telefonini cellulari e personal computer nonchè i ritagli degli articoli di stampa relativi alle loro bravate. Gli arrestati sono stati portati nei carceri di Monza e Lecco.