23 ottobre 2019
Aggiornato 11:30
Cronaca. Lazio

A Roma egiziano cade sui binari della metro e muore travolto

È caduto ha tentato di risalire ma non ci è riuscito

ROMA - E' scivolato sui binari della linea metropolitana, ha cercato di risalire sulla banchina ma non ci è riuscito ed è stato travolto dal convoglio che sopraggiungeva: un egiziano di 56 anni è morto oggi nella stazione Vittorio della linea A della metropolitana di Roma.

Secondo i carabinieri che sono intervenuti sul posto e che hanno fatto la prima ricostruzione dell'accaduto, l'uomo non si sarebbe suicidato, ma è scivolato e ha tentato di risalire e mettersi in salvo, non riuscendoci. L'incidente è avvenuto alle 13.15 circa.

Il corpo dell'uomo è rimasto incastrato tra i binari e il convoglio e sono in atto le operazioni di recupero. E' stata quindi disattivata - spiega l'Atac - la tensione sulla linea aerea di alimentazione tra le stazioni di Colli Albani e Ottaviano. Il servizio della linea A del metrò è quindi al momento garantito solo tra Anagnina e Colli Albani e tra Battistini e Ottaviano, mentre le navette sostitutive sono in funzione tra Colli Albani e Ottaviano.

Sul posto oltre al 118 i carabinieri della stazione Piazza Dante che stanno eseguendo gli accertamenti e ricostruendo la dinamica dell'incidente.