23 ottobre 2019
Aggiornato 04:30
Polemiche Lega Nord - Santa Sede

Marchetto a Lega: «non raccolgo pietre contro di me»

«Minacce a Patti? Vado avanti su mie posizioni secondo coscienza»

ROMA - «Non mi fermo a raccogliere le pietre che mi lanciano dietro»: è la secca replica di monsignor Agostino Marchetto, segretario del Pontificio Consiglio per i Migranti, interpellato da Apcom sull'editoriale della Padania che minaccia il Vaticano di rivedere i Patti Lateranensi se le posizioni della Chiesa contro il Carroccio in tema di immigrazione non si arresteranno.

«Se parlano contro di me - dice Marchetto - posso rispondere solo che quando un arcivescovo, in coscienza, sa di aver fatto il proprio dovere dicendo ciò che la Chiesa insegna, non si ferma a raccogliere le pietre che gli lanciano dietro».