18 ottobre 2019
Aggiornato 05:30

Puglia, aggredisce coppia fidanzatini: lei violentata

E' salito in auto armato e col volto coperto, si cerca italiano

BARI - Aggressione con stupro la notte scorsa in una pineta vicino Laterza, tra Taranto e Matera, in Puglia, ai danni di due fidanzatini del posto.

Approfittando del fatto che i due (lui 18 anni, lei 17) si fossero fermati con la propria auto per spostare dalla strada alcuni sassi, un uomo armato, con guanti e volto coperto da un passamontagna li ha assaliti sulla loro auto, una Lancia K nera, e dopo aver immobilizzato il ragazzo ne ha violentato la fidanzata. Quindi è fuggito, con l'auto dei due, facendo perdere le proprie tracce.

I due giovani, sotto shock, hanno chiamato con il cellulare alcuni parenti, che a loro volta hanno avvertito i carabinieri di Castellaneta. Secondo quanto riferito dai giovani ai carabinieri di Castellaneta l'uomo era probabilmente italiano, a giudicare dalla pronuncia, Sono in corso le indagini per trovare l'aggressore: i militari hanno organizzato posti di blocco in tutta la zona.