2 febbraio 2023
Aggiornato 19:00

Clinica Santa Rita, tre arresti a Milano per omicidio volontario

Ordinanze per tre chirurghi per interventi inutili e dannosi

MILANO - Il gip Micaela Curami ha emesso tre ordinanze di custodia cautelare in carcere per omicidio volontario in relazione a interventi chirurgici inutili e dannosi alla clinica Santa Rita di Milano. I provvedimenti restrittivi sono stati notificati in carcere a Pierpaolo Brega Massone e Fabio Presicci detenuti dal giugno scorso per lesioni volontarie gravissime e truffa ai danni del servizio sanitario nazionale. Il terzo destinatario della misura è un altro chirurgo Marco Pansera.

Il gip ha rigettato altre richieste di custodia in carcere per omicidio destinate a medici anestesisti. Il giudice ha deciso che si tratta di concorso colposo in fatti dolosi.