24 agosto 2019
Aggiornato 05:00

Lega Nord primo partito in Veneto e Lombardia

È quanto emerge dalla proiezione regionale effettuata da Luigi Crespi per Affaritaliani.it sul dato dell'ultimo sondaggio Crespi Ricerche

La Lega Nord e' attualmente il primo partito nel Veneto ed e' testa a testa proprio con il Pdl in Lombardia». È quanto emerge dalla proiezione regionale effettuata da Luigi Crespi per Affaritaliani.it sul dato dell'ultimo sondaggio Crespi Ricerche che assegna al movimento di Umberto Bossi l'11,5 per cento nelle intenzioni di voto (8,3 per cento alla Camera in aprile).

La crescita del Carroccio e' imponente in tutte le Regioni settentrionali. «Passiamo ai numeri. La Lega e' la prima forza politica in Veneto con il 28,7 per cento rispetto al 27,1 delle Politiche. In Lombardia 22,2 per cento dal precedente 21,6. Balzo anche in Piemonte: dal 12,6 per cento al 14,9. In Liguria passa dal 6,8 al 7,3 per cento e in Friuli Venezia Giulia dal 13 al 14,6. Notevole l'incremento anche in Emilia Romagna, dove il partito del Senatur passa dal 7,8 per cento delle Politiche 2006 all'8,9 per cento».

«La crescita della Lega e' davvero imponente - afferma Luigi Crespi -. Alle Regionali, dove il Carroccio e' storicamente piu' forte, e' probabile che diventi il primo partito anche in Lombardia oltre che in Veneto. Da segnalare anche l'avanzata in Emilia Romagna, dove il movimento quasi certamente raggiungera' la doppia cifra».