23 giugno 2024
Aggiornato 03:30

Stanziati fondi per la manutenzione e la ristrutturazione del patrimonio di varie Ipab

Garantire alle collettività locali la piena ed effettiva possibilità di fruire dei servizi delle Istituzioni di Pubblica Assistenza e Beneficenza (Ipab): con questo obbiettivo la Giunta ha approvato durante la sua ultima seduta, su proposta dell’assessore agli Affari Istituzionali, Enti Locali e Sicurezza Daniele Fichera, la concessione di mezzo milione di euro di contributi per la riattivazione di strutture di proprietà delle Ipab del Lazio.

Concretamente, i contributi saranno assegnati per permettere interventi di ristrutturazione e manutenzione degli stabili di proprietà delle Ipab; metà del contributo sarà erogato all’atto della comunicazione della concessione del contributo, mentre la restante misura del 50% del contributo sarà corrisposta a conclusione dei lavori, dietro presentazione, nel termine di sei mesi, della documentazione giustificativa di spesa sostenuta.

Queste le strutture che beneficeranno dello stanziamento:

In provincia di Latina:
· Asilo Infantile Umberto I – Formia – 50.000 ¤;
· Casa di Riposo Curzio Salvini – Terracina – 50.000 ¤;
· Asilo Infantile Coniugi Capponi Palombi – San Felice Circeo – 30.000 ¤;
· Stabilimento SS. Annunziata e Annessi – Gaeta – 190.000 ¤.

In provincia di Roma:
· Casa di Riposo Nicola Calestrini – Roma – 40.000 ¤;
· Ipab per l’assistenza all’infanzia – Asilo d’Infanzia Umberto I – Opera S. Vincenzo de’ Paoli – Società degli asili d’Infanzia – Roma – 30.000 ¤;
· Istituto Sacra Famiglia – Roma – 50.000 ¤.

In provincia di Viterbo:
· Asilo Infantile Divino Amore – Bomarzo – 20.000 ¤;
· Enti di beneficienza Fondazione Agosti – Bagnoregio – 40.000 ¤