1 giugno 2020
Aggiornato 11:00
Politiche sociali

Bambini ROM, lunedì incontro all’assessorato alle politiche sociali

Nel corso dell’incontro, sarà presentato il libro “Bambini del mondo”, reportage del campo estivo per minori di etnia rom svoltosi nell’Istituto “Opera per la Salute del Fanciullo” di Napoli

Lunedì 22 dicembre alle ore 11.00, nella sede dell’Assessorato alle Politiche Sociali (Palazzo Armieri, via Marina 19, Sala Armieri), l’assessore Alfonsina De Felice incontrerà i bambini rom provenienti dai campi di Secondigliano e Scampia per gli auguri natalizi.
Nel corso dell’incontro, sarà presentato il libro «Bambini del mondo», reportage del campo estivo per minori di etnia rom svoltosi nell’Istituto «Opera per la Salute del Fanciullo» di Napoli.

Il libro, edito da Tullio Pironti Editore, contiene materiale illustrativo, disegni e foto dei bambini e documenta l’iniziativa promossa dall’Assessorato, con il contributo della Fondazione Banco di Napoli Assistenza all'infanzia e con la collaborazione dell'Opera Nomadi, svolta lo scorso mese di agosto all'Istituto di Via Porta Bellaria Bosco di Capodimonte.

Il progetto sperimentale si è svolto sotto la supervisione di Souzan Fatayer, mediatrice culturale, con l'aiuto di quattro ragazzi volontari, Valentina Romis, Riccardo Quarto, Eduardo Napolitano, Gabriella Bosco.
I bambini e le bambine, di età compresa tra i sette e i tredici anni, sono stati accompagnati ogni giorno con un autobus dai campi all'Istituto, dove sono stati trattenuti fino alle 17 del pomeriggio con giochi, passeggiate nel bosco e bagni in piscina e dove hanno ricevuto giochi, vestitini e gadget donati dall'Ipercoop.
L'Istituto Opera del Fanciullo, diretto da Fernanda Spena, ha dato all'assessore De Felice la propria disponibilità a ripetere l'iniziativa il prossimo anno, accogliendo per due mesi figli di immigrati di diverse etnie per un nuovo progetto multiculturale.
All’incontro di lunedì interverranno il commissario della FBNAI, Lidia Genovese e i rappresentanti dell’Unicef e dell’Opera Nomadi.

Sostieni DiariodelWeb.it

Caro lettore, se apprezzi il nostro lavoro e se ci segui tutti i giorni, ti chiediamo un piccolo contributo per supportarci in questo momento straordinario. Grazie!

PayPal