18 giugno 2021
Aggiornato 17:00
Manifestazione “Piazza Campo”

A Scampia una tre giorni contro la droga

Piazza Campo sarò articolata in tre sezioni: gli stand espositivi, il progetto “Spazio impronte” e il “Festival Segnali”

Si apre domani, martedì 28, presso l’auditorium della municipalità di Scampia, la manifestazione «Piazza Campo», organizzata dall’Assessorato alla Sanità della Regione Campania in collaborazione con l'VIII Municipalità del Comune di Napoli e l'ASL NA1.
Si tratta di una tre giorni di informazione e formazione dedicata alla lotta alla droga.

Piazza Campo sarò articolata in tre sezioni: gli stand espositivi, il progetto «Spazio impronte» e il «Festival Segnali».

Negli stand allestiti dalle AASSLL, dalle comunità, dalle associazioni e dalle scuole verranno esposti documenti, immagini, idee per la lotta alle tossicodipendenze.

Sempre in piazza l'ASL NA/1 e la Municipalità di Scampia presenteranno « Spazio impronte», un progetto finanziato dall'Assessorato alla Sanità della Regione Campania che prevede la costruzione a Scampia di un laboratorio per la lotta alle droghe.

Infine, nell’ambito del «Festival Segnali» saranno proiettati 22 cortometraggi sul fenomeno droga girati dagli studenti di altrettanti istituti scolastici della Campania. I migliori filmati saranno premiati nella serata conclusiva.

Questo il programma dei lavori:

28 ottobre, ore 10.00 – Apertura di Piazza Campo a Scampia con gli assessori regionali alla Sanità Angelo Montemarano, all’Istruzione Corrado Gabriele e alle Politiche sociali Alfonsina De Felice e con le altre rappresentanze istituzionali, religiose e scolastiche. A seguire nell’incontro/studio su «Politiche e Terapie» gli operatori pubblici e del privato-sociale dialogheranno con le istituzioni.

28 ottobre, ore 16.00 – Incontro/studio su «servizi e progetti», con i responsabili dell’ assistenza sanitaria dell’Assessorato regionale alla Sanità e dell’Assessorato regionale alle Politiche sociali.

29 ottobre, ore 10.00- Gli operatori dei Ser.T. incontrano il direttore del Dipartimento Politiche Antidroga presso la  Presidenza del Consiglio dei Ministri Giovanni Serpelloni.

29 ottobre, ore 16.00 –  Incontro/studio su «Scienza e fantasia», con la partecipazione, fra gli altri, di Stefano Vecchio, direttore dipartimento farmacodipendenze ASL Na 1, Pierpaolo Pani, direttore dipartimento farmacodipendenze Regione Sardegna e  Alfio Lucchini presidente nazionale di Federsert.

30 ottobre, ore 10.00 – Incontro con Nando Dalla Chiesa - Gli operatori sanitari e sociali, i volontari, le parrocchie, gli operatori pubblici incontrano il Presidente onorario dell’Associazione nazionale «LIBERA».

Alla fine di ogni giornata sono previsti spettacoli teatrali e musicali, che si svolgeranno in piazza Grandi Eventi.

La tre giorni sarà chiusa da un concerto de «I RAGAZZI DI SCAMPIA».