17 ottobre 2021
Aggiornato 17:00
Decoro urbano

Imbrattamenti muri: Assoedilizia concorda con il Vice Sindaco De Corato

«Le nuove norme sull'imbrattamento dei muri sono allo sprint finale. Ma, anche all'interno della maggioranza, c'è ancora qualcuno che minimizza,che sottovaluta la portata di atti che altro non sono se non atti vandalici gravemente lesivi dei diritti dei cittadini, che confonde le bravate goliardiche con le aggressioni ai beni altrui ed al decoro della città, il quale, come il decoro della persona, è condizione indispensabile alla dignità ed alla civiltà della vita.

Non possiamo,quindi, che concordare con il Vice Sindaco De Corato nel richiedere al Parlamento un inasprimento del sistema sanzionatorio specifico ed una normativa più severa della attuale; la quale, come abbiamo potuto constatare in tutti questi anni, ha avuto ben poco effetto, non solo sul piano preventivo, ma anche su quello repressivo-punitivo.»