22 gennaio 2022
Aggiornato 03:30
Base Dal Molin

Base Usa a Vicenza: Consiglio di Stato sospende consultazione popolare

Legambiente: “E’ necessario che i cittadini di Vicenza si pronuncino sul raddoppio della base statunitense”

«In epoca di federalismo ci appare davvero strano negare il diritto alla comunità locale di pronunciarsi sulle scelte del proprio territorio».
Così Vittorio Cogliati Dezza, presidente nazionale di Legambiente esprime il suo disappunto sulla sentenza odierna del Consiglio di Stato che ha sospeso la consultazione popolare sull'ampliamento della base USA.

«In aperto contrasto con la politica federalista – ha aggiunto Cogliati Dezza – dobbiamo registrare un nuovo episodio in cui si nega alla cittadinanza il diritto di parola. La sentenza fa comodo al potere politico centrale che ha deciso di imporre alla popolazione una scelta che danneggia gravemente il territorio, piuttosto che garantire la partecipazione alla vita democratica del proprio Paese. Questa sera Legambiente scenderà in piazza al fianco del Movimento No Dal Molin per ribadire la legittimità della comunità locale di esprimere il proprio punto di vista sull’allargamento della base USA».