20 settembre 2020
Aggiornato 21:00
Emigranti italiani

De Bona riceve Presidente Bellunesi nel mondo di Curitiba (Brasile)

L’assessore regionale ai flussi migratori Oscar De Bona ha ricevuto a Palazzo Balbi, a Venezia, Francisco Schiocchet presidente dell’Associazione Bellunesi nel Mondo di Curitiba nello stato brasiliano di Paranà e anche del Centro di Cultura Italiana del Paranà e Santa Catarina. Schiocchet in Brasile è un imprenditore alla guida di diverse aziende attive in più settori (vendita di macchinari pneumatici e idraulici, attività immobiliari, call center, ecc.).

Presiede anche un ente che si occupa di formazione professionale e di insegnamento della lingua italiana, con centri in 40 località e circa 20 mila allievi di ogni età. L’assessore De Bona ha sottolineato che Schiocchet è diventato un punto di riferimento per la comunità veneta del Paranà. A Curitiba ha dato vita alla famiglia dei Bellunesi nel Mondo con l’obiettivo non solo di mantenere vivi i legami culturali con la terra di origine ma anche in campo economico.

Tra i temi toccati durante l’incontro De Bona e Schiocchet hanno parlato della possibilità di arrivare a costituire in futuro un comitato delle associazioni venete del Paranà, del progetto di scuola di arte vetraria a Urussanga che la Regione ha finanziato l’anno scorso e della percorribilità della realizzazione una scuola artigianale del legno a Curitiba con l’apporto di maestri dal bellunese.