7 dicembre 2019
Aggiornato 16:00
Caso Petrella

Francia, la Corte d'Appello ordina la scarcerazione di Marina Petrella

L'ex brigatista è in gravi condizioni di salute, pesa 40 chili

La Corte d'Appello di Versailles ha disposto oggi la scarcerazione di Marina Petrella. L'ex brigatista è in attesa di estradizione e deve scontare in Italia una condanna all'ergastolo. La Petrella, 54 anni, è piantonata in ospedale dove è stata ricoverata in gravi condizioni per uno sciopero della fame, pesa 40 chili e sarebbe in preda ad una sindrome depressiva e suicida.

L'ordine di scarcerazione non interrompe l'iter del processo di estradizione. Una ventina di giorni fa il presidente francese Sarkozy ha chiesto la grazia per la Petrella al presidente della Repubblica Napolitano e al premier Berlusconi.