28 ottobre 2021
Aggiornato 23:30
70 progetti in 63 Comuni del Lazio

Dalla Regione Lazio finanziamenti a 63 comuni per centri storici

E' di 19.500.000 il finanziamento complessivo nel triennio 2008-2010

L'assessorato all'Urbanistica della Regione Lazio ha messo a punto la graduatoria dei 70 progetti in 63 Comuni del Lazio che beneficeranno di finanziamenti per il recupero e la tutela dei centri storici. E' di 19.500.000 il finanziamento complessivo nel triennio 2008-2010.

Il programma approvato, ai sensi della legge regionale 38/99 «Norme sul governo del territorio» prevede la realizzazione di opere pubbliche, in particolare la riqualificazione di strade, piazze, chiese, fontane, giardini, belvedere e monumenti.

«Scopo di questo programma è recuperare e rivalutare i centri storici dei Comuni- spiega Esterino Montino, assessore all'Urbanistica e vicepresidente della Giunta regionale del Lazio-

Il Piano si inserisce perfettamente nell'obiettivo generale fissato anche dal Ptpr che, proprio con l'intento di riconoscerne il valore e volerli tutelare, ha vincolato tutti i centri storici dei Comuni della regione. Con questa operazione l'assessorato regionale all'Urbanistica aiuta i Comuni, con particolare attenzione a quelli di piccole e piccolissime dimensioni, a riqualificare aree e beni pubblici come strade, piazze, spazi verdi e monumenti.

I piccoli Comuni rientrano spesso nella fascia bassa per quanto riguarda le risorse economiche, tuttavia sono in genere ricchissimi di beni culturali. Nella grande maggioranza dei casi, i centri antichi rappresentano il nucleo originario di questi Comuni e spesso ne costituiscono l'unico riferimento identitario, nonché fonte di

potenziale sviluppo economico che, se adeguatamente valorizzato, come attrattore culturale e turistico, può diventare efficace volano per l'economia. Inoltre, tali interventi possono rivelarsi validi strumenti per frenare e, perché no, anche tendere ad invertire l'attuale tendenza allo spopolamento di molti piccoli centri.»

«In considerazione del successo riscontrato nel 2007- continua l'assessore Montino- quest'anno la Regione Lazio ha deciso di usare il finanziamento pluriennale

2008-2010, e non solo come negli anni scorsi lo stanziamento per l'anno in corso. In questo modo è stato possibile raggiungere la considerevole cifra di 19.500.000 euro che significa concretamente poter triplicare il numero degli interventi finanziabili.

Gli interventi, tutti di gran rilievo, sono stati selezionati in base a criteri che hanno tenuto conto soprattutto della qualità architettonica e del livello di definizione del progetto».

L'elenco degli interventi meritevoli è il risultato dell'attività del gruppo di lavoro costituito presso la Direzione Regionale Territorio e Urbanistica che ha vagliato le 400 richieste pervenute entro il 30 giugno 2007. Definite ammissibili 183 richieste e tra queste 70 sono quelle ritenute meritevoli di finanziamento. (199 le istanze escluse per carenza di documentazione le rimanenti sono invece state ritirate dai Comuni.

Due le graduatorie compilate. La prima, relativa ai Comuni con meno di 5.000 abitanti, vede 48 i Comuni vincitori.

Provincia di Viterbo: Corchiano (2 progetti), Farnese (2 progetti), Monterosi, Marta, Bagnoregio , Lubriano (2 progetti), Vignanello, Castiglione in Teverina , Ischia di Castro (2 progetti), Vejano, Vallerano, Proceno, Valentano, Castel Sant'elia, Tessennano, Oriolo Romano, Vitorchiano;

Provincia di Frosinone: Acuto, Viticuso, Esperia, Morolo (2 progetti), Atina, Sant'Ambrogio sul Garigliano, Coreno Ausonio;

Provincia di Rieti: Marcetelli, Salisano, Greccio, Accumoli, Magliano Sabina, Castel Sant'Angelo, Selci, Poggio Moiano, Poggio Catino; Provincia di Roma: Casape, Cervara (2 progetti), Jenne, Montelibretti, Rocca Santo Stefano, Nazzano, Torrita Tiberina, Vivaro Romano, Ponzano Romano (2 progetti), Roviano, Mazzano Romano, Montelanico, Sant'Angelo Romano;

Provincia di Latina: Castelforte, Bassiano

La seconda graduatoria, relativa ai Comuni con più di 5.000 abitanti, vede 15 Comuni vincitori. Provincia di Viterbo Canino, Viterbo; Provincia di Frosinone Veroli, Paliano, Castro dei Volsci; Provincia di Rieti Rieti, Cittaducale; Provincia di Roma Rocca di Papa, Palestrina, Anguillara Sabazia, MontePorzio Catone; Provincia di Latina: Sezze, San Felice Circeo, Gaeta e Priverno.