28 giugno 2022
Aggiornato 22:30
utenti mobili

In Italia gli utenti che navigano solo da mobile superano quelli che navigano solo da pc

Stiamo parlando complessivamente di una popolazione che supera i 37 milioni di internauti, persone cioè che hanno accesso a internet nel nostro Paese

In Italia gli utenti che navigano solo da mobile superano quelli che navigano solo da pc
In Italia gli utenti che navigano solo da mobile superano quelli che navigano solo da pc Foto: Shutterstock

MILANO - Per la prima volta in Italia il numero di utenti che accedono a Internet tramite mobile (9,3 milioni, pari al 25% del totale) supera quelli che accedono alla rete solo da da desktop (9,1 milioni, pari al 24%). Stiamo parlando complessivamente di una popolazione che supera i 37 milioni di internauti, persone cioè che hanno accesso a internet nel nostro Paese, la cosiddetta ‘Total Digital Population’.

Un utente sempre più mobile
A scattare la fotografia di un Paese sempre più mobile è comScore, società leader specializzata nella misurazione cross-platform a livello globale di audience, brand e comportamenti di consumo. Secondo le analisi gli utenti multi-piattaforma rappresentano la metà della popolazione digitale italiana (51%), in crescita di 4 punti percentuali rispetto al 47% registrato a settembre 2016. In questa ottica l’utente è sempre più omnichannel, laddove ricerca online e offline si intersecano costantemente per un’esperienza sempre più personalizzata e autentica.

Ai primi posti News e Lifestyles
L’aumento di audience mobile-only riguarda tutte le principali categorie di contenuto. Le maggiori crescite in punti percentuali si registrano nelle categorie News (passata dal 28% al 40%), Retail (dal 22% al 33%) e Sports (dal 41% al 51%). Da un lato categorie come News e Lifestyles raggiungono ormai l’80% della propria audience complessiva su dispositivi mobili (utenti esclusivi mobile e utenti multipiattaforma). Dall’altro lato, nelle categorie come Retail e Business, in cui è forte l’elemento transattivo, gli utenti mobile sono pari al 65% dell’audience totale, evidenziando come la componente Desktop-Only ricopra ancora un ruolo importante.