25 giugno 2017
Aggiornato 04:00
foundamenta#3

Le 5 startup ammesse al programma di SocialFare

Prenderà il via il 18 aprile il programma di accelerazione di SocialFare. Un percorso che vedrà i team impegnati per 12 settimane full-time per sviluppare ulteriormente il loro prodotto o servizio

Le 5 startup ammesse al programma di SocialFare
Le 5 startup ammesse al programma di SocialFare (SocialFare)

TORINO - Dalla piattaforma per per servizi di fisioterapia a domicilio a quella che migliora il benessere mentale dei lavoratori dentro e fuori l’azienda, dal servizio di bike sharing innovativo a soluzioni per combattere lo spreco alimentare. E un servizio di tracking e visibilità sui contatti pubblici tra aziende e PA. Sono questi i settori su cui si sviluppano le 5 startup selezionate da SocialFare | Centro per l’Innovazione Sociale, supportato da un panel di finanziatori ed esperti del settore. Le startup sono quindi pronte per accedere al programma di accelerazione Foundamenta#3 che avrà luogo presso la sede di Rinascimenti Sociali a Torino.

Il programma di accelerazione
Un percorso intenso che vedrà i team coinvolti in 12 settimane full-time di accelerazione che si svolgeranno dal 18 aprile sino al 7 luglio. Il programma è partecipato da partner nazionali ed internazionali, più di 20 mentor e advisor di assoluta eccellenza, in collaborazione con Oltre Venture. Anche per questa edizione, il primo fondo di social venture italiano si è impegnato a mettere a disposizione 400 mila euro da allocare - a sua totale discrezionalità - nelle migliori startup partecipanti ai programmi di accelerazione di SocialFare. Per ogni team selezionato non residente in Piemonte, inoltre, è offerta l’ospitalità gratuita che va ad aggiungersi agli altri servizi. A chiusura del programma di accelerazione per social impact startup si terrà il Social Impact Investor Day, momento conclusivo e molto importante del programma dove le 5 startup saranno pronte per presentare il loro progetto a una platea di enti e imprenditori per cercare di conquistare il loro interesse e ricevere investimenti.

Foundamenta#3
Sono oltre 100 le candidature che sono pervenute nell’ambito della call di Foundamenta#3, arrivate per la maggior parte da Piemonte, Lombardia e Liguria. Gli ambiti in cui business idea e startup hanno proposto la propria soluzioni innovative sono: Welfare (38%), City-Boost (21%), Impact education (25%), Co-production (8%), Silver Economy (8%). Il 46% delle realtà che si sono candidate hanno già sviluppato un prototipo, e il 17% hanno già raggiunto lo stadio di revenue making.

Le 5 startup selezionate
Nello specifico, le 5 startup che prenderanno parte al programma di accelerazione sono:

1. AroundCare (Torino) | Welfare, Silver Economy: piattaforma digitale per servizi di fisioterapia e osteopatia a domicilio.

2. Mug Studio_Shike (Parma) | Co-production, City-boost servizio di bike sharing che consente di condividere il proprio veicolo e generare sostenibilità ambientale ed economica.

3. reBox (Torino) | City-boost, Welfare contro lo spreco alimentare generato nella ristorazione; una soluzione pratica, etica, personalizzabile, riciclata e riciclabile.

4. Synapta (Torino) | City-boost, Welfare servizio di tracking e visibilità sui contratti pubblici tra aziende e pubbliche amministrazioni.

5. TargetLife (Torino) www.targetlife.co | City-boost, Welfare piattaforma terapeutica per migliorare il benessere mentale dei lavoratori dentro e fuori l’azienda.