con pochi clic

BusForFun, la startup che ti porta ai tuoi eventi

BusForFun è un sistema di booking online, un servizio di trasporto in bus verso i più grandi concerti ed eventi in Italia e all'estero

BusForFun, la startup che ti porta ai tuoi eventi
BusForFun, la startup che ti porta ai tuoi eventi (Adobe Stock)

VENEZIA - Quante volte vi è capitato di dovervi recare a un evento o un concerto e faticare per conciliare gli orari dei bus o dei treni per raggiungere la destinazione? Come spesso accade tecnologia e digitale si fondono per dare soluzioni innovative proprio come hanno pensato di fare due ingegneri Davide Buscato e Luca Campanile, i quali, dopo oltre vent'anni di esperienza nel settore, hanno deciso di mettere a disposizione tramite un sistema di booking online, un servizio di trasporto in bus verso i più grandi concerti ed eventi in Italia e all'estero.

Come raggiungere i propri eventi
Il servizio di trasporto si chiama BusForFun e nel primo anno di attività ha trasportato circa 2mila persone verso i 60 eventi in calendario, alcuni dei quali: concerti di Rihanna, Beyoncè, Pooh, Ligabue, Skrillex, Sean Paul, Skunk Anansie; le fiere di Abilmente (di Roma e Vicenza), TTG Incontri di Rimini, Maker Faire di Roma, Reptile Day di Longarone; eventi sportivi quali la MotoGP del Mugello e di Misano e i grandi festival quali AMA Musica Festival, Nameless, Random, Project X, Home Festival e molto altro.

Come funziona BusForFun
Con pochi semplici clic l’utente può trovarsi facilmente nel luogo desiderato. Accedendo al sito di BusForFun è possibile scegliere immediatamente l'evento al quale andare, la data, la propria fermata (il punto di partenza e ritorno) ed il numero di passeggeri; è possibile inoltre scegliere fra le opzioni solo autobus oppure autobus + biglietto d'ingresso all'evento. Il pagamento può essere effettuato comodamente come per qualsiasi acquisto online (PostePay, PayPal o 2Pay). Al cliente non rimane altro, quindi, che stampare il voucher del proprio biglietto e presentarlo all'autista al momento della partenza dalla sua fermata.

«In media circa 2milioni di utenti ogni mese visualizzano le nostre pagine social con picchi che arrivano anche ai 2,5milioni, mentre il sito web viene visitato in media da mille utenti ogni giorno - dicono i fondatori Davide Buscato e Luca Campanile -. Non ci limitiamo però a promuovere l'evento solo sulle nostre pagine social, ma stringiamo anche delle partnership con gli organizzatori degli eventi che proponiamo, per ottimizzare la campagna di comunicazione. Stiamo inoltre creando una rete di Agenzie di viaggio affiliate al nostro network che vendono i nostri prodotti a quella tipologia di clientela che preferisce affidarsi al travel agent o che non ha accesso ai canali di pagamento online».

Sempre più eventi all’estero
Un servizio che mira alla crescita. Nel 2017 la startup aumenterà il numero degli eventi proposti, incrementando il numero dei passeggeri. «Cercheremo poi sempre più eventi all'estero creando linee non solo Italia-estero ma anche estero-estero».