21 aprile 2021
Aggiornato 01:30
innovazione

U-Start con ENEL nel progetto MyBestFailure, sì alla cultura del fallimento

U-Start, modello di innovazione e apertura al cambiamento, è stata scelta per ospitare uno dei vincitori del progetto Enel

MILANO - U-Start, boutique del venture capital che supporta gli investitori privati nell’individuazione delle migliori opportunità d’investimento in ambito digitale e tecnologico, è stata selezionata da ENEL per ospitare uno dei vincitori del progetto My Best Failure.

Chi ha vinto My Best Failure
My Best Failure è il progetto ideato da ENEL per diffondere a livello aziendale una cultura positiva del fallimento, percepito non come errore da condannare o demonizzare ma come strumento di apprendimento, per sé e per gli altri, e quindi di miglioramento per favorire una sana cultura dell’innovazione. Un contest fuori dagli schemi, dove passi falsi o progetti non andati a buon fine condivisi da un centinaio di dipendenti sono stati votati dalla community di ENEL attraverso la piattaforma MyBestFailure con un unico obiettivo: imparare dai propri errori, trasformando un insuccesso in un’opportunità di crescita e di cambiamento. La piattaforma My Best Failure permette infatti di votare gli errori ritenuti più utili. Gli autori dei primi dieci «errori di successo» avranno l'opportunità di collaborare con una delle startup partner di ENEL o in un'unità del Gruppo diversa da quella di appartenenza come riconoscimento e incoraggiamento all'apertura dimostrata verso novità e cambiamento.

Enel nel progetto My Best Failure
I primi tre classificati si sono aggiudicati la possibilità di lavorare per un mese presso una delle società parte dell’ecosistema di Open Innovation del colosso energetico. U-Start è una delle società scelte da ENEL per la capacità di esprimere al meglio l’importanza dell’innovazione e il potere del cambiamento. «Flessibilità, condivisione e apertura al mutamento sono i pilastri su cui si fonda U-Start - ha commentato Stefano Guidotti, CEO della società - Siamo molto felici di essere stati selezionati da ENEL come partner di un progetto così innovativo e rivoluzionario come My Best Failure. Riuscire ad ammettere i propri errori e imparare da quest’ultimi è fondamentale per trasformare problematiche o criticità in opportunità di crescita».

Cos’è U-Start
U-Start è un venture capital advisor firm che offre servizi riservati a investitori privati, family office, HNWI e aziende, volti a individuare le migliori opportunità di investimento in ambito digitale e tecnologico in Europa, Stati Uniti e Israele. La società si occupa tramite U-Start Club, esclusivo circolo di investitori privati, e con la collaborazione di importanti fondi di venture capital internazionale di selezionare e strutturare per i propri soci club deal di alto standing e a elevato potenziale. U-Start, fondata da Stefano Guidotti e Andrea Colombo, ha tra gli azionisti principali la holding di Venture Capital AngelLab oltre a un gruppo di family office e imprenditori internazionali uniti dalla visione e dalla mission dei fondatori.