20 settembre 2021
Aggiornato 07:30
dalle startup

Spazzolini high tech, la nuova frontiera dell'igiene dentale

Con telecamera integrata o con tre spazzole rotanti. E' adatto anche a bambini, anziani e disabili grazie alla estrema facilità di utilizzo

https://adv.diariodelweb.it/video/askanews/2016/06/20160616_video_16264171.mp4

MILANO - Lavarsi i denti sta diventando una esperienza tecnologicamente avanzata. Sul mercato sono in fase di lancio tante novità per garantire una perfetta igiene dentale. Dimenticate i vecchi idropulsori e gli spazzolini elettrici tradizionali, ora la pulizia dei denti è un affare di alta ingegneria. Dall'America arriva Prophix, lo spazzolino elettrico ideato da Onvi dotato di fotocamera a risoluzione Full HD che mostra la pulizia in tempo reale sullo smartphone e grazie allo zoom è in grado di individuare anche i punti più nascosti, suggerendo come rimediare agli eventuali errori.

La risposta italiana per evitare carie e tartaro invece è GlareSmile: uno spazzolino elettrico che con una pulizia autoguidata, grazie a tre spazzole rotanti, promette di rimuovere lo sporco in appena dieci secondi. E' adatto anche a bambini, anziani e disabili grazie alla estrema facilità di utilizzo, LED a ultravioletti poi permettono di disinfettare le spazzole dai batteri. Questa startup ha aperto pochi giorni fa una campagna su Kickstarter tenendo anche conto dell'ambiente: lo smart spazzolino è realizzato con materiali riciclati. I costi sono ancora elevati, sopra i 100 euro, ma la sfida è aperta.