14 novembre 2019
Aggiornato 04:00
evento raro

La Luna copre Venere, l'evento domani mattina

Lo spettacolo iniziaerà alle 9.14 di domani mattina per terminare alle 10.22. Importante proteggere la vista dalla luce del sole

Luna occulta Venere
Luna occulta Venere Shutterstock

ROMA - Domani, mercoledì 6 aprile, la Luna occulterà Venere: un evento piuttosto raro che, in Italia, (salvo l’evento del 2010) è stato osservato l’ultima volta ben 8 anni fa.

La Luna occulta Venere
E così, a partire dalle ore 9.14 del mattino di domani, una falce della Luna nasconderà il pianeta Venere, la «stella» luminosissima che accompagna le nostre albe. Il fatto che i pianeti siano a 16 gradi di distanza angolare dal Sole, fa sì che l’osservazione del fenomeno potrà apparire alquanto difficoltosa e necessiterà di strumenti appositi per riparare gli occhi dalla luce del sole. Per godersi a pieno lo spettacolo senza rischi è opportuno scegliere una postazione dove il sole sia coperto da un ostacolo come un palazzo e individuare l’accoppiata Luna-Venere prima del sorgere del sole in modo tale da indirizzare il telescopio nella giusta direzione.

Copertura giornaliera di Venere
L’evento è chiamato in gergo «copertura giornaliera di Venere» e si verifica nel primo giorno di Luna Nuova quando in cielo sarà visibile solo una sottile falce luminosa. Venere sarà visibile dietro lo «scudo» lunare per un tempo massimo di 25 secondi: è quindi opportuno prepararsi con anticipo per non perdersi lo spettacolo.