29 settembre 2020
Aggiornato 11:00
e ricarichi lo smartphone

A New York ti colleghi a internet in strada e vai velocissimo

In tutta la città di New York dovrebbero sorgere 10mila nodi wi-fi per garantire e assicurare la banda larga a tutti

NEW YORK - Viaggi alla velocità della luce, connessione a banda larga, ma sulle strade di New York. E gratis. Una rivoluzione, sì. Anche perchè molte altre città del mondo ci hanno già provato a rendere internet disponibile a tutti e gratuitamente, ma senza risultati appaganti. La connessione, infatti, risultava troppo lenta e, di fatto, troppo costosa. New York, invece, si posiziona in prima linea e permette di collegarsi alla rete velocemente e direttamente per strada.

Internet veloce sullo smartphone in strada
I nuovi snodi wi-fi sono già comparsi su alcune delle Avenues di Manhattan. Per ora sono poche centinaia, ma dovrebbero essercene almeno 10mila, quanti ne bastano per assicurare la banda larga a tutti, anche a quel 25% dei newyorkesi che non può permettersi di pagare gli alti costi dei server. Gli "hub" della Grande Mela, infatti, si pagano con la pubblicità luminosa sui fianchi delle strutture. Il consorzio «City Bridge» che li gestisce, è formato da tre aziende di tecnologia avanzata che coprono così i costi dell’istallazione e della manutenzione. Ogni "hub" dà la possibilità a cittadini e turisti di collegarsi con il proprio smartphone o tablet. Basta registrarsi con una mail e una semplice password. Ma non è tutto perchè con questi magici "hub" newyorkesi si possono fare anche delle telefonate gratuite del tipo voIP (voice internet protocol), oppure ricaricare lo smartphone, chiedere informazioni sulla città e chiamare il numero delle emergenze.