25 settembre 2021
Aggiornato 13:30
«scusa, devo proprio andare»

Invitati a una cena noiosa? Arriva l'app-scusa per organizzare la fuga

Una volta inserito il numero di telefono del servizio ai contatti, lo smartphone inizierà a squillare all’orario prestabilito, quello che voi avete indicato all’applicazione. Dall’altro capo del cellulare c’è una voce registrata, ma il risultato è garantito

NEW YORK - Quante volte avete chiesto ad amici e parenti di farvi squillare il telefono e inventarsi una scusa per sfuggire a un appuntamento che proprio stava cominciando a starvi stretto? Cene di lavoro noiose, feste di compleanno a cui proprio non volevate partecipare. E che dire di appuntamenti al buio che, col passare dei minuti, si trasformano in veri e propri incubi? Ora, invece di inventare scuse ridicole e poco credibili, a salvarvi la faccia ci penserà un’applicazione. Si chiama Gotta Go ed è stata lanciata negli Stati Uniti niente meno che dalla comica e presentatrice televisiva Chelsea Handler in collaborazione con la company di sviluppo tecnologico Yeti.

Come funziona Gotta Go
Non riuscite a liberarvi da un appuntamento troppo noioso? Niente paura. Gotta Go mette a disposizione degli utenti diverse scuse pronte per l’uso e, inoltre, la possibilità di crearne di nuove. Successivamente basterà scegliere se ricevere una chiamata o uno o più sms e progettare la fuga. Una volta inserito il numero di telefono del servizio ai contatti, lo smartphone inizierà a squillare all’orario prestabilito, quello che voi avete indicato all’applicazione. Dall’altro capo del cellulare c’è una voce registrata, ma il risultato è garantito e questo perché l’app è stata sviluppata da veri e propri professionisti. Tra le scuse c’è addirittura l’antifurto che non smette di suonare o l’animale domestico smarrito.

Disponibile solo negli Stati Uniti
L’app è, al momento, disponibile solo per iOS e solo negli Stati Uniti. E’ scaricabile gratuitamente e, pertanto, risulta ancora difficile capire quanto la società Yeti sia intenzionata a investire in termini di business. Per uscire indenni da una cena aziendale, quindi, dovremo aspettare ancora un po’ e fare affidamento sulla mamma o sul migliore amico di sempre, pronto a salvarci la faccia in ogni circostanza.