18 gennaio 2020
Aggiornato 09:00
il coccodrillo come fa?

Che verso fa il cane? E l'anatra? Ora te lo dice Google

Google now sfrutta il knowledge graph e cerca di dare risposte ancor prima che l’utente faccia una domanda. Al momento sono disponibili i versi di una ventina di animali diversi

ROMA - L’abbiamo fatto tutti, almeno una volta nella vita. A chi non è mai capitato di chiedere al proprio figlio, al proprio compagno o amico - anche per scherzo - il verso di un animale? Ed ecco che la maratona di suoni onomatopeici avanza, lasciando spesso spazio all’immaginazione. Un po’ come la domanda storica e titolo di una famosissima canzoncina d’altri tempi «Il coccodrillo come fa?». A rispondere, ora, ci pensa Google.

Su Google Now il verso degli animali
A dare la risposta ai nostri quesiti ci penserà l’assistente vocale di Google, Google Now. Per sapere il verso del gatto, del cane o addirittura della zebra basta attivare Google Now su Android, iOS o Chrome e pronunciare il nome dell’animale preceduto dalla parola «verso». Al momento la gamma si riduce a pochi esemplari - circa una ventina - tra i quali non compaiono solo i classici gatto, cane, cavallo, ma altresì alcuni animali che mai avremmo pensato di poter conoscere il verso come la megattera, l’alce e addirittura il procione.

Cos’è Google Now
Si tratta di una funzione dell’app Google Seach che, sfruttando il knowledge graph cerca di dare risposte ancor prima che l’utente faccia una domanda. In parole povere Google Now memorizza le abitudini dell’utente: è una sorta di assistente personale potenziato da migliaia di informazioni sui luoghi che visita, sugli appuntamenti che ha e cosa gli piace, il tutto guidato dalle sue ricerche. Una delle schede più comuni su Now è quella relativa al meteo: la scheda non è statica, cambia a seconda dell’orario e del luogo in cui ci si sposta. Ma non solo perché ogni mattina l’utente può avere informazioni sulle condizioni traffico per andare a lavoro, oppure quanto tempo è necessario per tornare a casa. Arrivando in un posto nuovo compariranno anche suggerimenti sui luoghi interessanti nella zona e i mezzi pubblici disponibili. L’utente aspetta un prodotto ordinato da Internet? Google Now è capace di leggere dentro la inbox Gmail e riconoscere la mail con codici di tracciamento dei corrieri, così da avvertire l’utente sugli spostamenti del suo pacco.