Esteri | Natale

Natale è finito: è ora del taglio della barba per i Babbi Natale in Brasile

Decine di Santa Claus festeggiano con una spaghettata il taglio della loro lunga barba: «Lavoriamo insieme per fare felici i bambini»

BRASILIA - Dopo più di un mese passato a sudare a temperature tropicali, decine di Babbi Natale brasiliani hanno festeggiato la fine della stagione facendosi tagliare o spuntare la loro folta barba bianca. Il direttore della Scuola dei babbi Natale, Limachen Cherem: «Oggi i Babbi Natale hanno messo a riposare le loro barbe: le hanno tagliate e messe a riposo per tornare in forma l'anno prossimo, pieni di emozioni e serenità per poi distribuire pace e amore a tutti».

Il riposo dei Babbi Natale
Simon Komarov, soprannome «Saymon Claus», 70 anni, che frequenta la scuola da 7 anni, aggiunge: «Sono tutti amici miei, tutti colleghi di Babbo Natale, siamo tutti Babbi Natale. Lavoriamo insieme per fare felici i bambini, i giovani e gli adulti. Solo carità, amore e carità». Ora inizia un lungo anno, sottolinea questo Babbo 74enne: «Tutto l'anno ne abbiamo nostalgia. La nostalgia inizia il giorno dopo Natale, una volta finito il nostro lavoro. Rimaniamo commossi tutto l'anno, ma attendiamo con pazienza il prossimo Natale». Al taglio della barba è seguita una spaghettata, piatto non facile da mangiare per un babbo natale: «E' un poco difficile con la barba lunga, vanno dappertutto, ma poi la puliamo... Ho ho ho», conclude questo Babbo.