5 giugno 2020
Aggiornato 09:00
Fatti dal mondo

Passamontagna e pistola in mano, il rapinatore ignorato dal kebabbaro se ne va

Nonostante la minaccia della pistola, il commesso ha continuato a lavorare come se niente fosse. Il rapinatore, a quel punto, ha abbandonato il negozio

https://adv.diariodelweb.it/video/askanews/2016/07/20160712_video_11574274.mp4

CHRISTCHURCH - Nemmeno un uomo con la pistola in pugno e il volto coperto ha distratto questo venditore di panini dal suo lavoro. Il video del proprietario di un negozio di kebab che ha snobbato un aspirante rapinatore è diventato virale. Nelle immagini della telecamera di sorveglianza installata nel negozio di Christchurch in Nuova Zelanda si vede l'irruzione di un uomo col volto coperto che inizia a trafficare sul bancone. Poco più in là il venditore, impassibile, prosegue a distribuire panini agli avventori nel locale, fino a quando il rapinatore non decide di cambiare aria.

Sostieni DiariodelWeb.it

Caro lettore, se apprezzi il nostro lavoro e se ci segui tutti i giorni, ti chiediamo un piccolo contributo per supportarci in questo momento straordinario. Grazie!

PayPal