26 gennaio 2020
Aggiornato 12:30
Aveva costruito un orologio

Ricevuto da Obama il ragazzino arrestato per errore con l'accusa di terrorismo

Lo studente 14enne Ahmed Mohamed, divenuto famoso su Internet per essere stato scambiato per un terrorista dopo aver portato a scuola un orologio di sua costruzione, è stato ricevuto oggi alla Casa bianca a un mese dal suo inopinato arresto

WASHINGTON - Lo studente 14enne Ahmed Mohamed, divenuto famoso su Internet per essere stato scambiato per un terrorista dopo aver portato a scuola un orologio di sua costruzione, è stato ricevuto oggi alla Casa bianca a un mese dal suo inopinato arresto.

Islamofobia
Mohamed era stato invitato direttamente dal presidente Usa Barack Obama che, in un tweet, aveva scritto: «Bell'orologio, Ahmed. Vuoi portarlo alla Casa bianca?» L'arresto del ragazzo ha provocato una pioggia di reazioni su Internet. I poliziotti del Texas sono stati accusati d'islamofobia.

Amante del fai-da-te
Ahmed, conosciuto come amante del fai-da-te tra gli studenti, aveva portato a scuola a inizio settembre un orologio di sua costruzione, formato da uno schermo digitale e un circuito elettronico, per mostrarlo al suo professore di tecnologia. Tuttavia, durante un'altra lezione, l'orologio ha suonato e l'insegnante d'inglese l'ha confiscato e ha avviato gli eventi che hanno portato all'arresto.

L'incoraggiamento di Obama
Il ragazzo ha preso parte ieri alla notte dell'astronomia alla Casa bianca, assieme ad altri studenti, professori, scienziati e astronauti. Senza citare per nome il ragazzo, Obama ha dichiarato durante l'avvenimento che «bisogna essere attenti, coltivare e incoraggiare la curiosità. Non sopprimerla, non schiacciarla».

(Con fonte Askanews)