14 giugno 2024
Aggiornato 07:00
Colombia

Frana a Medellin, trovati 2 corpi ma si temono 200 morti

Sono state travolte dieci abitazioni. I soccorritori sono impegnati a rimuovere le macerie per cercare i superstiti

MEDELLIN - I soccorritori hanno ritrovato a Medellin i corpi senza vita di due persone dopo una frana, conseguenza diretta di una stagione delle piogge senza precedenti in Colombia, che potrebbe avere sepolto fino a 200 abitanti di questa città nel nordovest della Colombia.
«Siamo riusciti in questa fase a recuperare i corpi di due adulti. Il governatore ha dato l'ordine di proseguire le ricerche tutta la notte. Sono 350 i soccorritori impegnati», ha dichiarato Jorge Humberto Salazar, il portavoce del dipartimento di Antioquia la cui capitale è Medellin (400 chilometri a nordovest di Bogotà). «Secondo le stime iniziali, tra le 150 e le 200 persone sono state sommerse e sono ritenute disperse», aveva in precedenza dichiarato il vicedirettore operativo dei soccorsi per Croce Rossa colombiana, Cesar Uruena.

Il responsabile ha precisato che i soccorritori sono impegnati a rimuovere le macerie per cercare i superstiti. La frana si è verificata verso le 19 locali (le 20 italiane) di domenica in un quartiere del nord di Medellin, seconda città colombiana. La frana ha travolto una decina di edifici a tre piani.