8 agosto 2020
Aggiornato 17:00
Indonesia

Vulcano Merapi, sale a 250 il numero delle vittime

I soccorritori recuperano altri nove corpi

GIACARTA - E salito ad almeno 250 il numero dei morti causati dal vulcano indonesiano Merapi, in attività ormai da oltre due settimane: i soccorritori hanno recuperato altri nove corpi in uno dei villaggi investiti da un'eruzione avvenuta la scorsa settimana.
Nessuna vittima invece nelle due eruzioni di venerdì e sabato, i cui effetti hanno colpito una zona già sgomberata dalle autorità; secondo gi esperti l'attività vulcanica potrebbe durare per settimane.
Il Merapi, sull'isola di Giava, è un vulcano dal ciclo di attività piuttosto breve, con un'eruzione ogni quattro o cinque anni: dal XVI secolo ad oggi sono state registrate una settantina di eruzioni, alcune molto violente come quella che nel 1930 provocò 1.400 morti.