20 settembre 2019
Aggiornato 13:30
Elezioni in Svezia

Il centrodestra svedese verso la riconferma

Ma le elezioni potrebbero segnare anche l'ingresso in Parlamento dell'estrema destra

STOCCOLMA - Secondo gli ultimi sondaggi il centro-destra guidato dal primo ministro Fredrik Reinfeld dovrebbe vincere senza problemi le elezioni politiche in programma oggi in Svezia, conquistando 183 seggi. L'opposizione Rosso-Verde dovrebbe ottenere 166 seggi.
Ma le elezioni potrebbero segnare anche l'ingresso in Parlamento dell'estrema destra svedese, che potrebbe ritrovarsi ago della bilancia tra sinistra e destra tradizionale: un'ipotesi, neanche tanto remota, che rischierebbe di provocare uno stallo politico.
Secondo i sondaggi i Democratici di Sveza (Sd, estrema destra) dovrebbero ottenere il 5,9%, sufficiente per superare la soglia di sbarramento, e ottenere 21 seggi. Il loro leader, Jimmie Aakesson, ha già annunciato che intende far valere la sua posizione: «Vogliamo dettare le regole per imporre agli altri partiti la nostra politica», in particolare sull'immigrazione, ha affermato nei giorni scorsi.