28 giugno 2022
Aggiornato 01:30
Cuba

Fidel Castro: Modello economico comunista non funziona più

"Non va più bene neanche per noi"

L'Avana, 8 set  - L'84enne Fidel Castro, che ha ceduto quattro anni fa il potere al fratello Raul, ha detto al giornalista Jeffrey Goldberg, del magazine americano The Atlantic, che il "modello economico comunista" non va più bene per Cuba. Alla domanda se il modello economico cubano sia ancora valido per essere esportato in altri paesi, Castro ha risposto: "Il modello cubano non va più bene neanche per noi". Lo ha riportato Goldberg oggi sul suo blog.

Nell'intervista concessa al giornalista americano il Lider maximo ha anche lanciato un monito al presidente iraniano Mahmoud Ahmadinejad, esortandolo a smettere di negare l'Olocausto. "Gli ebrei hanno avuto una esistenza che è molto più dura della nostra", ha affermato Castro. "Non esiste nulla di paragonabile all'Olocausto", ha aggiunto, ripreso dall'edizione online del Jerusalem Post. Alla domanda del giornalista, se poteva girare il messaggio a Ahmadinejad, che ha negato l'Olocausto e invitato a cancellare Israele dalle carte geografiche, Castro ha detto: "Sto dicendo questo per fare in modo che possiate comunicarglielo".