24 maggio 2024
Aggiornato 05:30
Cronaca | Stati Uniti

Sparatoria all'alba a Chicago, 4 morti fra cui 3 bambini

La sparatoria è nata da una lite familiare è avvenuta intorno alle 4.25 del mattino all'interno di una casa

CHICAGO - Quattro persone sono morte e due sono rimaste ferite in una sparatoria avvenuta oggi all'alba a Chicago. Tre delle vittime sono bambini. La sparatoria, scaturita da una discussione familiare, è avvenuta intorno alle 4.25 del mattino all'interno di una casa. Le vittime sono una donna, un bambino di 7 mesi e due ragazzine di 3 e 16 anni. I feriti, ricoverati in gravi condizioni, sono un uomo e una donna, ma la polizia non ha rivelato età e identità.

Un sospetto è stato arrestato poco dopo la sparatoria. Ad accusarlo è un bambino di 12 anni che, secondo una fonte della polizia di Chicago, ha chiamato il 911 dicendo che lo zio, un uomo di 32 anni arrivato con la moglie dal Wisconsin, stava sparando alla famiglia. Il bambino si è salvato scappando e rifugiandosi in una pompa di benzina poco distante, da dove ha immediatamente avvertito la polizia.