15 novembre 2019
Aggiornato 20:30
Cronaca. Stati Uniti

Presunto terrorista preparava attacco a centro commerciale

Arrestato in Massachusetts voleva uccidere alcuni ministri USA, che secondo le autorità, non hanno comunque mai corso alcun pericolo

NEW YORL - Un uomo di 27 anni è stato arrestato questa mattina dall'Fbi con l'accusa di stare organizzando un attentato terroristico negli Stati Uniti. Il piano puntava a colpire un centro commerciale con armi automatiche che il sospetto avrebbe cercato di procurarsi attraverso i suoi contatti con i terroristi in Medio Oriente. L'uomo, Tariq Mehanna, è residente a Sudbury in Massachusetts, ma non è ancora chiaro se si tratti di un cittadino americano.

Gli agenti dell'Fbi hanno spiegato che Mehanna avrebbe cercato di organizzare l'omicidio di alcuni membri del governo americano che, secondo le autorità, non hanno comunque mai corso alcun pericolo. Ai sospetti si aggiungerebbero diversi viaggi all'estero per frequentare campi di addestramento dei terroristi di al Qaida e alcuni filmati sull'uccisione dei soldati americani in Iraq che l'uomo avrebbe mostrato e diffuso negli Stati Uniti.

Secondo quanto riferito dal Boston Globe al piano avrebbero partecipato anche altre persone e tra gli obiettivi ci sarebbero stati anche i militari americani all'estero.