1 giugno 2020
Aggiornato 11:30
Esteri. Irlanda del nord

Nordirlanda, disinnescato potente ordigno «piazzato per uccidere»

Al confine tra Irlanda del Nord e Irlanda

BELFAST - La polizia nordirlandese ha ritrovato un ordigno di grande potenza su una strada vicino al confine con l'Irlanda. Il rinvenimento è stato possibile grazie a una soffiata, precisa il sito online del quotidiano britannico The Independent. I detective hanno anche sequestrato un'auto dopo la scoperta della bomba, avvenuta a Forkhill.

Secondo la polizia l'ordigno era stato piazzato per colpire gli agenti che pattugliano la zona. L'ispettore Mark Irvine ha precisato che l'esplosivo è stato individuato in tempo grazie alla collaborazione della popolazione locale. «Sono state effettuate due chiamate per allertare la polizia di questa bomba. Una di queste proveniva da una persona del posto». «E' stata questa chiamata che ci ha consentito di trovare la bomba e di disinnescarla», un'operazione che ha richiesto 7 giorni di lavori da parte degli artificieri.

Sostieni DiariodelWeb.it

Caro lettore, se apprezzi il nostro lavoro e se ci segui tutti i giorni, ti chiediamo un piccolo contributo per supportarci in questo momento straordinario. Grazie!

PayPal