19 novembre 2019
Aggiornato 18:00
Senato USA

Atteso per oggi voto su Sotomayor alla Corte Suprema

Democratici non nominano un giudice supremo da oltre 15 anni

NEW YORK - E' atteso per oggi il voto con il quale Sonia Sotomayor potrebbe diventare ufficialmente il primo giudice di origine latina a far parte della Corte Suprema americana. Il Senato conta infatti di chiudere la discussione sulla ratifica del nome scelto da Barack Obama prima della pausa estiva, che inizia domani per i senatori statunitensi. Il voto definitivo potrebbe arrivare già oggi attorno alle 15, le 21 in Italia.

L'aula non dovrebbe avere particolari problemi nel confermare il voto della commissione Giustizia, che ha già approvato la nomina la settimana scorsa. Sotomayor ha continuato negli ultimi giorni la sua «campagna» per ottenere il più vasto consenso possibile attorno al suo nome. Nelle ultime ore altri due senatori repubblicani hanno annunciato il proprio assenso in vista della discussione.

Il voto è visto come un'occasione storica per i democratici che con Sotomayor porterebbero il «loro» primo giudice alla Corte dopo oltre 15 anni. Sotomayor sarebbe inoltre il secondo giudice di sesso femminile all'interno dell'attuale composizione del massimo grado della giustizia americana e il terzo in assoluto dalla nascita dell'organismo.