22 ottobre 2021
Aggiornato 08:00
Una delle auto ad alte prestazioni più attese dell'anno

Porsche 911 Gts, la nuova versione sportiva passa al turbo

Nuovi propulsori più potenti ed equipaggiamenti pregiati, ma anche qualche piccolo aggiornamento di design sull'ultima nata della gamma Carrera, svelata dalla casa tedesca al Salone dell'automobile di Detroit

DETROIT – Porsche scopre la nuova versione 911 Gts con nuovi propulsori ed equipaggiamento pregiato. A partire da marzo 2017 saranno infatti disponibili complessivamente cinque nuove versioni: 911 Carrera Gts a trazione posteriore, 911 Carrera 4 Gts a trazione integrale, rispettivamente Coupé e Cabriolet ed infine la 911 Targa 4 Gts a trazione integrale. I modelli Gts godranno di maggiore potenza e quindi di performance più sportive, i motori turbocompressi boxer a sei cilindri saranno di nuova concezione con un aumento dei cavalli fino a 450. Si parla infatti di ben 30 Cv in più rispetto alla 911 Carrera S e di 20 Cv in più rispetto il modello Gts. La coppia massima di 550 Nm è subito disponibile fra 2.150 e 5 mila giri/min ed assicura valori di accelerazione e ripresa ulteriormente migliorati a tutto vantaggio di chi vuole esagerare un pò. Le prestazioni non sono da meno, bastano infatti appena 3,6 secondi per schizzare da 0 a 100 km/h mentre la velocità massima di ogni modello Gts si attesta ben oltre i 300 km/h. (il record stabilito con cambio manuale e trazione posteriore è di 312 km/h). Porsche per la versione Gts ha pensato anche di rendere ancora più confortevoli le sedute all'interno dell'abitacolo inserendo sedili in Alcantara con nuove cuciture. I sedili sportivi Plus, con regolazione elettrica a quattro vie e scritta Gts sui poggiatesta, offrono ora un migliore contenimento laterale e un maggiore comfort.

(Fonte: Askanews)